+385 99 734 2169

Blog

Navigando in Croazia

Oggi posso iniziare con il nostro vecchio proverbio, a cui si ottenevano i nostri antenati che vivevano vicino al mare e del mare. Esso dice: „Quando Dio vela, l'uomo non vela“. Ciò significherebbe in senso figurato: quando fa brutto tempo (allora vela Dio), per l'uomo è meglio essere a casa e non andare al mare. In altre parole, è necessario rispettare il mare. Lo sappiamo noi che viviamo sul mare, ma le persone che vengono a vela di tanto in tanto e non vivono qui, loro non sanno nemmeno come il mare possa essere crudele se non è rispettato. Quindi rispettate il mare. Il mare Adriatico è profondamente attirato dal continente europeo e uno dei mari più belli del mondo, ideale per andare a vela e per godersi la barca. Il mare con mille isole e con la costa frastagliata rappresenta un insieme ricco di bellezze naturali e storiche. In questa zona e su queste vie navigabili nel lontano passato sono germogliate le città come Pola (Pula), Zara (Zadar), Sebenico (Šibenik), Spalato (Split), Ragusa (Dubrovnik) e altre che sono tra le città più antiche in questa parte d'Europa con un ricco patrimonio storico e rappresentano non solo il patrimonio storico...